Invidia e ideale di perfezione

L’invidia, questo sentimento spesso negato o disprezzato è solo negativo? O può essere il propulsore della creatività!?

E l’ideale di perfezione è sempre e solo positivo? O…

Esploriamoli insieme avvalendoci delle immagini filmiche di “Amadeus”.

Il film: Milos Forman (deceduto da poco) non solo ci presenta il personaggio Mozart nella sua ricca complessità, ma offre stupendi contrappunti tra l’arte, incarnazione del divino (Mozart) e la coscienza della propria mortalità (Salieri), tra l’ideale di perfezione che anima l’artista e l’invidia che corrode l’esistenza di chi, vittima del destino, non sa trasformarsi in artefice della propria vita.

Dopo la proiezione del film la dr.ssa Roberta Cupiccia presenterà un breve profilo grafologico in cui si evincerà la creativita’ e il carattere geniale di Mozart e come il suo vissuto emotivo abbia interagito con la sua ricchezza creativa.

STUDIO

00137 Roma, Via Nicola Festa 13 A

CONTATTI

Phone : 335 31.66.99 – Email : centonip@gmail.com